DONA

Dona la tua tesi  è un progetto che nasce da una consapevolezza ormai diffusa. Perché la cultura per la propria essenza deve essere condivisa tra tutti, perché solo così potremo riuscire a svilupparci maggiormente come civiltà. 

Pensate al grande lavoro che tutti i giorni fa wikipedia e la sua comunità: diffondere a tutto il mondo la conoscenza, in forma totalmente libera. Ti sei mai chiesto chi c'è dietro? Ti sei mai chiesto se anche te avresti potuto contribuire?

Perché una cosa che non ho mai sopportato è che dopo il tanto lavoro fatto, per scrivere tesi e tesine, le si devono gettare al vento. Mi trovavo questo materiale accumulato sull'hard disk, fino a farlo diventare vecchio... Non lo sopportavo, perché quel materiale poteva tornare utile a qualcun altro. Perché le mie ricerche potevano essere un punto di partenza per qualcosa ancora di più utile.

Allora lo feci: inserire appunti e qualcos'altro su wikipedia. Un lavoro lungo, perché comunque deve essere tutto formattato secondo standard ben precisi, e spesso si hanno delle controversie con altri utenti, per cui mi sono chiesto il perché di tutto questo tempo lasciato ad altri. Allora ho provato a fare un'esperimento personale. Avevo già finito e pronte una serie di tesine che mi sono state chieste come parte integrante di vari esami e le ho caricate online. Una quarantina di capitoli, volevo vedere se le persone potessero essere interessate o meno a un lavoro non standard come wikipedia. Nei primi mesi il sito ha fatto pochissime decine di visite al mese. Dopo qualche tempo però sono tornato a controllare e ho notato che si arrivava dalla 10 alle 50 visite al giorno. Sono stato e sono ora molto contento di aver potuto condividere tutto questo materiale online.

Ho ripetuto l'esperimento con altre tesine, fino ad arrivare alla pubblicazione online della mia tesi di laurea. Oggi, liberamente, gratuitamente, ogni persona può accedere al mio lavoro di studio, consultarlo, prenderne spunto, magari ampliarlo.

Ti voglio porre una domanda: quante volte ti è mai capitato durante il tuo percorso di studi o per lavoro di avere a che fare con un problema di matematica, un'equazione, un testo da compilare, un esercizio, un problema ecc... e non riuscire a risolverlo? Poi, dopo una ricerca online hai trovato che qualcuno ha pubblicato una soluzione e te puoi tranquillamente capire come fare per risolvere il tuo problema. Per fare tutto questo non hai dovuto comprare libri, non hai dovuto fare abbonamenti, non sei dovuto andare da qualche parte, non hai dovuto cercare qualcuno che lo sapesse. Perché solo grazie a internet sei riuscito ad arrivare alla soluzione.

Perché ti ho fatto questa domanda: perché puoi capire tranquillamente che chi ha caricato questa soluzione online, ha donato molto del suo lavoro a te, e te, hai fatto qualcosa per lui?

Spero che ti starai domandando: Perché, si può ricambiare? 

Mi sono reso conto, che sopratutto a livello accademico, testi e appunti sono molto rari da trovare liberamente online, quando si trovano costano, e non poco. Diverse tesi le si devono scaricare sul proprio PC; sperare che non vi costino dei soldi e incrociare le dita perché vi possano essere utili. 

Perché chi fa una tesi la deve lasciarla ammuffire tra qualche scaffale o abbandonarla su un vecchio PC?

Perché chi fa una tesi deve lasciarla solo alla biblioteca della propria facoltà e non può condividerla con tutto il mondo?

Perché non viene pubblicata online in maniera da poter essere liberamente letta e usata da chi ne avesse realmente bisogno? 

Ti voglio proporre una cosa: 

se te mi doni la tua tesi, la pubblico io al tuo posto! 

Quanto ti costa? Niente. Faccio un sito web con una grafica dedicata. Tutto il materiale che te mi darai sarà rilasciato con una licenza cc-by-sa, cioè che chiunque la riutilizzi sarà obbligato a mettere il tuo nome. Sì, il tuo, il mio apparirà come designer e basta. Ti dirò di più, lascerò una pagina dedicata a te, dove potrai inserire quello che vorrai. Tutto ciò che non viene donato, va perduto.

Ci sono altri che propongono questo? Per ora non ne ho trovati.

Se ti chiedi perché lo voglio fare, perché sono così generoso, è perché ci credo. Ho sviluppato un sistema che mi permette rapidamente di scorporare una tesi nelle diverse pagine e pubblicarla online in pochissimo tempo.

Se hai delle domande di qualsiasi tipo, non avere paura. Fammele pure. E' un progetto a cui tengo e che ti chiedo di diffondere tra i tuoi amici, nella tua facoltà, magari appendere qualche volantino, inviare una mail, un messaggio di whatsapp, contattare un professore.

Ti piace il progetto? 
Parlane in giro. 
Non ti piace il progetto? 
Parlane ugualmente, 
non vedo perché 
dovresti essere l'unico a perderci.